Frisbee FreestyleTra le varie discipline del Frisbee, il Freestyle è sicuramente la più spettacolare e creativa. La fantasia, l’abilità, il gesto atletico e l’estro artistico si fondono insieme per presentare uno spettacolo originale, acrobatico e di grande impatto sul pubblico. La duttilità di questo sport fa sì che si possa praticare da soli o in gruppo, indoor o all’aperto. E spesso diventa protagonista di show, apparizioni TV, team building, corsi ed attività di intrattenimento.

Oltre che un sistema di numerosi tornei in tutto il mondo (tra cui Mondiali ed Europei), esiste una classifica internazionale, il ranking dei giocatori che partecipano ai tornei ufficiali. La giuria è formata da altri giocatori e valuta secondo i parametri di esecuzione, difficoltà ed impressione artistica. I team sono solitamente formati da due atleti per le categorie Open, Mixed e Women Pairs e da tre atleti per la categoria Co-op. In alcune competizioni si trova anche la categoria individuale.

Durante una esibizione o una gara, i frisbee vengono lanciati dai giocatori con impressa una forte rotazione, tramite la quale è possibile tenere il disco in equilibrio con l’unghia, per poi coinvolgerlo in trick attorno al corpo, colpirlo con mani e piedi o facendolo rotolare lungo le braccia e la schiena, per creare una danza a tempo di musica, ricca di movimenti, salti, capriole e coordinazione.